Comunicato stampa

Arriva WordCamp Milano 2016, occasione imperdibile per tutti gli appassionati di WordPress!

Tecnologie Web, innovazione, comunicazione online e molto altro nella due giorni di ottobre dedicata alla piattaforma di publishing più amata al mondo!

Milano, 29 settembre 2016 – Il 21 e 22 ottobre 2016 si terrà nell’edificio U6 dell’Università degli Studi Milano-Bicocca, il WordCamp Milano 2016. L’evento torna nel capoluogo lombardo dopo qualche anno di assenza e segna il “risveglio” della Community milanese dedicata alla piattaforma di publishing più popolare al mondo.

WordCamp Milano 2016, grazie alla collaborazione di Uni-Bicocca, una delle maggiori università italiane, e al contributo della Community mondiale che ruota intorno a WordPress, sarà un appuntamento di rilevanza internazionale, con esperti provenienti da ogni parte del mondo e iniziative di approfondimento e confronto rivolte a persone di ogni livello tecnico, dai programmatori ai semplici appassionati. Lo spirito che anima l’evento rappresenta il meglio della collaborazione, della filosofia Open Source e delle potenzialità che le tecnologie Web esprimono nel favorire la libertà di pubblicazione in Rete, l’inclusione sociale e l’innovazione Hi-tech. Spirito che ben si sposa con la propensione all’espansione e allo sviluppo tecnologico che caratterizzano la città di Milano.

La due giorni milanese dedicata a WordPress permetterà di incontrare esperti, fare networking, apprendere novità sulle tecnologie Web, condividere le conoscenze più avanzate sulla piattaforma e, più in generale, su Internet. Consentirà, soprattutto, di ritrovarsi con altri appassionati e condividere esperienze ed emozioni.

WordCamp Milano 2016 si articola in due giornate: la principale, sabato 22 ottobre, è una conferenza, organizzata su due track parallele, con interventi di relatori nazionali e internazionali, sia in italiano (circa il 70%) sia in lingua inglese. I lavori inizieranno alle 9:00 e termineranno alle 18:00.

Venerdì 21 ottobre, invece, si terrà il Contributor Day, una giornata di lavoro collettivo e di workshop, dedicata ad approfondimenti e al mantenimento e miglioramento di WordPress. Il Contributor Day inizierà alle 9:30 e terminerà alle 17:30.

Per partecipare a WordCamp Milano 2016 è necessario acquistare un biglietto al costo nominale (a copertura delle spese) di 20 euro. Il prezzo include un pranzo leggero sia per la giornata di sabato sia, per i volontari che vorranno partecipare al Contributor Day, per quella di venerdì.

I posti sono limitati: i biglietti si acquistano qui.

Un panel prestigioso di speaker

WordCamp Milano 2016 prevede l’intervento di speaker internazionali, esperti della piattaforma e leader all’interno della Community mondiale di WordPress.

Gli argomenti trattati sono di ampio respiro e includono talk tecnici per esperti, come quelli di Sergey Biryukov, John Blackbourn, Andrea Cardinali, Francesco Grasso, Bernhard Kau, Salvatore Laisa, Torsten Landsiedel ed Enea Scerba; interventi su tematiche applicative, legali, burocratiche e di security, come quelli di Silvia Cariello, Siobhan McKeown, Omar Reiss, Laura Sacco, Paolo Valenti e Valentino Spataro; racconti di esperienze e case history, come quelli di Piero Bellomo, Karin Christen, Silvia Conotter e Giulia Tosato; spunti su come usare al meglio la piattaforma e, più in generale, il Web, come nei talk di Chiara Albanesi, Federica De Stefani, Beatrice Lugano, Rian Rietveld e Franz Vitulli.

Per maggiori informazioni sul programma guarda lo Schedule dell’evento.

Il Contributor Day: i team di lavoro

I team e i relativi leader che condurranno i lavori di venerdì 21 ottobre, dalle 9:30 alle 17:30, sono invece per “Accessibility“, Rian Rietveld e Andrea Fercia; per “Community“, Francesca Marano; per “Core“, John Blackbourn, Sergey Biryukov, Pascal Birchler, Felix Arntz; per “Mobile“, Danilo Ercoli; per “Polyglots“, Paolo – Wolly – Valenti, Laura Sacco; per “Support“,  Francesco di Candia; per “Theme Review“, Cristiano Zanca; per “WordPress TV“, Oleg Belousov.

La location milanese

WordCamp Milano 2016 sarà ospitato nell’Edificio U6 del Campus dell’Università degli Studi Milano-Bicocca, grazie alla preziosa collaborazione della professoressa Daniela Micucci, del Dipartimento di Informatica Sistemistica e Comunicazione (DISCo) e del Rettorato dell’Università.

Gli organizzatori

WordCamp Milano 2016, come ogni altro Camp dedicato a WordPress, è organizzato da volontari e persone coinvolte nella Community. Nel team di Milano, guidato da Giustino Borzacchiello, ci sono Andrea Fercia, Dario Banfi, Dennis Ploetner, Fabio Bertoletti, Giovanni Invernizzi, Giuseppe Mamone, Raffaella Isidori, Simona Simionato, Stefania Mattana e Valeria Marolda.

APPROFONDIMENTI

Che cos’è un WordCamp?

I WordCamp sono eventi organizzati dalle Community WordPress locali allo scopo di incontrarsi, fare network, discutere, contribuire e divulgare la piattaforma WordPress e i principi dell’Open Source su cui si basa.

A questi eventi partecipano persone da tutto il mondo, speaker internazionali ed esperti riconosciuti. In questa occasione i partecipanti si confrontano su tecnologie, strumenti, servizi e tutto quanto ruota attorno alla piattaforma e, in termini più allargati, all’evoluzione delle tecnologie Web.

I WordCamp non hanno scopo di lucro e sono organizzati e gestiti unicamente da volontari. Dal 2006 a oggi si sono svolti oltre 600 WordCamp in tutto il mondo, alcuni dei quali anche in Italia. Il più recente, a Torino lo scorso aprile, ha visto la partecipazione di oltre 350 persone.

WordPress: storia e diffusione

WordPress è una piattaforma software di “personal publishing” (detta anche CMS, Content Management System) che, girando lato server, consente la creazione e distribuzione di un sito Internet formato da contenuti testuali o multimediali, facilmente gestibili e aggiornabili in maniera dinamica. È sviluppato in linguaggio PHP e poggia su  database MySQL.

La prima versione di WordPress fu pubblicata il 27 maggio 2003 dai fondatori Matt Mullenweg e Mike Little come rivisitazione tecnica (fork) del preesistente “b2/cafelog”. Il nome “WordPress” fu suggerito da Christine Selleck.

Da marzo 2016, il 26,4% dei siti Web al mondo è basato su WordPress, cifra che lo rende in assoluto il Content Management System più utilizzato. Tra i soli CMS arriva a quota 59,4%, mentre Joomla, che lo segue per popolarità, è alla base del 2,7% dei siti Web mondiali. Ogni giorno, più di 50.000 siti vengono creati in Rete con WordPress e tra i siti famosi che lo utilizzano ci sono quelli del New York Times, del Wall Street Journal’s Speakeasy, People Magazine, National Geographic e Forbes.

Alla base della forza di WordPress c’è la Community: migliaia di appassionati in tutto il mondo che dedicano il proprio tempo a creare, mantenere, migliorare e tradurre la piattaforma. Oggi è localizzata in 162 lingue! I plug-in (moduli che estendono le funzionalità) disponibili, sia gratuiti sia a pagamento, sono più di 44mila.

Fonti utili

CONTATTI

MATERIALE GRAFICO A DISPOSIZIONE

COMUNICATO IN FORMATO .PDF

Scarica il Comunicato Stampa: “Arriva WordCamp Milano 2016, occasione imperdibile per tutti gli appassionati di WordPress!” (documento in formato .PDF)

Contatti per la Stampa

Dario Banfi – cell. 3289188160